17 febbraio 2013

Il Supporto Europeo Nikon mi scrive che, in merito all'accumulo di polvere sul sensore della Nikon D600, "non ha riscontato una problematica comune".

Fotografia della Nikon D600

Il 9 febbraio scorso ho contattato l'assistenza Nikon (n. di riferimento 130209-000200) per ricevere informazioni in merito all'accumulo di polvere sul sensore della Nikon D600. Ecco il testo:
"Oggetto: Polvere sul sensore della Nikon D600
Buongiorno. Gestisco il blog di fotografia rGBphotos.info, e desidero sapere se Nikon ha qualche consiglio da dare ai possessori della Nikon D600 per risolvere il problema dell'accumulo di polvere sul sensore, che sembra manifestarsi in maniera piuttosto anomala.
Questo problema, come forse già sapete, è stato segnalato da più fonti, compreso l'autorevole Roger Cicala (Lens Rentals); secondo alcuni sembra risolversi autonomamente dopo qualche migliaio di scatti, mentre altri mi segnalano che la situazione non sembra migliorare con il tempo.
Vi sarei grato se mi voleste fornire qualche informazione in merito, che (vi anticipo) condividerò sul blog.
Cordiali saluti
Giovanni B."
Pochi giorni dopo, il giorno 11 febbraio, il servizio di Supporto Europeo Nikon mi risponde per email:
«La informiamo che Nikon non ha riscontrato una problematica comune, riteniamo quindi di rassicurare gli utenti che nel caso di acquisto di una D 600 potranno usufruire del servizio assistenza tecnica Nikon che in Italia è presso il nostro centro autorizzato il laboratorio LTR Service di Torino, per una risoluzione a seconda della problematica dichiarata dall'utilizzatore»
La soluzione più probabile, a questo punto, è che questo problema interessi al massimo uno dei primi lotti di produzione, o parte di questo. Per capirlo, bisognerebbe quantificare il numero di D600 vendute in italia che continuano a presentare questo problema anche superata la soglia dei 3000 scatti (oltre la quale, secondo le prove di Kyle Clements, il problema tenderebbe a ridursi fino a scomparire del tutto); pertanto, chi lo vuole può segnalare il numero di serie della propria Nikon D600  nei commenti a questo post. Tra un mese vediamo cosa salta fuori.


Per chi si fosse perso qualche puntata della telenovela sulla D600 e la polvere sul sensore, ecco un rapido riassunto.

Lo scorso mese di settembre Nikon ha annunciato l'attesa Nikon D600, una reflex full frame da 24 megapixel proposta ad un prezzo inferiore ai 2000 euro.

Le caratteristiche di questa macchina fotografica (oltre al sensore, soprattutto i 39 punti di messa a fuoco, 9 dei quali a croce, la velocità di scatto da 5,5 fps, il mirino con copertura del 100%) hanno infranto più di un cuore e fatto tremare più di un portafoglio.

Nelle settimane successive, tuttavia, sono iniziate a circolare in rete diverse segnalazioni di un anomalo accumulo di polvere sul sensore della Nikon D600: ne parla nel suo blog Roger Cicala (Lens Rentals) "In general, about 1 out of 4 cameras requires sensor cleaning after a rental. All 20 of the D600s did.", dpreview "Sensor appears unusually prone to dust spots" mentre, sul fronte opposto, Ken Rockwell ritiene che il fenomeno sia frutto di una suggestione collettiva "My D600's sensor is super clean. See more at New Product Reliability if you're concerned. I've seen this uncommon-problems-getting-blown-out-of-proportion issue many times since the Internet became popular, but never seen any dirt on my D600 sensor."
Fotografidigitali riferisce, senza tuttavia riportare alcuna fonte, che "pur mancando al momento note ufficiali, Nikon dichiara che il problema interessa solo i primi esemplari arrivati sul mercato, tra cui quello utilizzato nella recensione, mentre nell'attuale produzione il problema è stato risolto".

A fine novembre Roger Cicala rileva una "normalizzazione" della situazione. Nel post Not Surprisingly, D600 Dust Issue Gets Better Over Time riferisce infatti che "This week we pulled another 20 copies and repeated inspection including  f/16 blank wall photographs. We have about 60 of these cameras so these aren’t necessarily the same 20, but all 60 were delivered within a week of each other and all are from SNs SN 300xxxx or 301xxxx. ... Things are definitely better. Where 20 of 20 cameras required cleaning 6 weeks ago, only 11 of 20 did this time (our average for all SLRs would be about 5 of 20). The location of dust also is looking more normal."

Segnalo la novità nel post del 30 novembre "D600: la polvere se ne va da sola", in calce al quale, più o meno un mese dopo, inizio a ricevere dei commenti di proprietari della Nikon D600 che - al contrario - segnalano il persistere di questo problema nei modelli in loro possesso.
Il 9 febbraio mi decido, quindi, a scrivere all'assistenza Nikon per ricevere informazioni e torniamo così al punto di partenza.


Giovanni B.

25 commenti:

  1. Confermo che la storia dei "3000 scatti e la polvere se ne va è una bufala".
    Anche mandarla in assistenza non risolve il problema, la mia l'ho mandata una prima volta e dopo un centinaio di scatti il sensore era sporco come prima.
    Ci sono possessori di D600 che hanno il problema anche dopo 15.000 scatti e Nikon nulla dice al riguardo oltre a dire che è tutto nella norma.
    Il problema è così diffuso che c'è online una petizione attualmente sottoscrita da quasi 900 persone che arrivano da tutte le parti del mondo:
    https://www.change.org/petitions/nikon-nikon-d600-dust-on-sensor

    RispondiElimina
  2. Ciao,
    ma secondo voi il problema al sensore persiste o è stato risolto?
    Vorrei comprare una Nikon D600 ma non vorrei poi pentirmene (l'alternativa sarebbe una Canon 6D).
    Grazie,
    Francesca

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesca,
    l'idea che mi sono fatto è, come scritto, che il problema riguardi solo un lotto di produzione, o una parte di questo; non ti so dire, però, in che percentuale sulle Nikon D600 distribuite.

    Che fare? Beh, questa è una valutazione che devi fare tu. La soluzione potrebbe essere quella di chiedere di provare la macchina prima dell'acquisto: stiamo parlando di una spesa da 2000 euro (solo corpo), e non mi pare una richiesta eccessiva.

    Ciao
    Giovanni

    RispondiElimina
  4. Grazie Giovanni,
    vi terrò aggiornati sulla mia decisione!
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  5. Io ho una d600 acquistata ad inizio dicembre. Matr.604xxxx, ora ha 7500 scatti e continua a sporcarsi di olio. E' stata già pulita 2 volte in assistenza e una terza volta in LTR. La pulizia non risolve, sono macchine che devono essere riparate o sostituite. Il numero di matricola non identifica il lotto, le D600 in Italia molto probabilmente fanno parte tutte dello stesso lotto e a causa del numero elevato di macchine invendute è difficile che ci siano in giro macchine buone.

    RispondiElimina
  6. Confermo pure io il problema dello sporco,sinceramente non so dirvi se è polvere o qualhe lubfriciante (spompetto fino all'arrivo dei crampi alla mano il sensore) se fosse polvere con la pulizia qualche granello dovrebbe andarsene,sono la maggior parte nella parte alta sx del sensore,e un paio in altre zone del sensore.Sto aspettando una soluzione ufficiale da parte di nikon,xche mandarla via infinite volte x poi riavere il medesimo problema è assurdo.Leggendo su vari forum pare che non sia nemmeno un lubrificante,ma una sorte di materiale/vernice che si stacca causato dallo sfregamento dell'otturatore/specchio. Di sicuro Nikon si sta davvero comportando malissimo con i suoi clienti.

    RispondiElimina
  7. @Francesca: se puoi aspetta. Provare la macchina vorrebbe dire fare almeno un migliaio di scatti e poi dire al negoziante se la compri oppure no, quindi o hai un negoziante che ti permette di fare ciò oppure aspetta o se hai fretta vai sulla 6D.
    A molti possessori il sensore si è sporcato dopo qualche centinaio di scatti, altri si sono accorti dopo qualche migliaio di scatti.
    Fare un paio di scatti prima di acquistarla non ti assicura del fatto che la D600 sia a posto.

    RispondiElimina
  8. NIKON NEWS:

    Grazie per aver scelto Nikon per soddisfare le vostre esigenze fotografiche.

    Alcuni utenti hanno segnalato la presenza di diversi granelli di polvere nelle immagini riprese con fotocamera SLR digitale Nikon D600. Questi granelli di polvere sono riflessi della polvere interna generata dal funzionamento della fotocamera o particelle di polvere esterna penetrate nella fotocamera che sono venuti a contatto con il filtro passa-basso della fotocamera.

    Anche se la struttura e il concetto delle fotocamere SLR digitali rendono molto difficile la completa eliminazione dei granelli di polvere, ci è stato segnalato che, in rari casi, il riflesso della polvere nelle immagini è notevole. Per questo motivo, Nikon mette a disposizione degli utenti un servizio per ridurre l'inconveniente.

    Soluzione
    La prima operazione è seguire le istruzioni riportate nel Manuale d'uso (pagine 301-305) relative alla funzione Pulisci sensore di immagine e alla pulizia manuale utilizzando una pompetta. Se queste operazioni non sono sufficienti a rimuovere le particelle di polvere e i problemi persistono, contattare il centro assistenza Nikon più vicino. Il personale del centro assistenza tratterrà la fotocamera, la esaminerà in modo approfondito e interverrà come necessario.

    Richiesta di servizio
    Per eventuali richieste di informazioni relative a questo argomento, contattare il più vicino centro assistenza Nikon.

    Ci auguriamo che continuiate a scegliere Nikon per soddisfare le vostre esigenze fotografiche.

    https://nikoneurope-it.custhelp.com/app/answers/detail/a_id/55686

    RispondiElimina
  9. Anche la mia D600 ha manifestato problemi di polvere sul sensore che si evidenziano soprattutto nella parte in alto a sx del fotogramma. Ho inviato l'apparecchio in assistenza ma il difetto si è ripresentato. A questo punto ho telefonato alla LTR di Torino per sentirmi rispondere che l'unica soluzione sarebbe stato un secondo invio in assistenza. Ho compreso che la Nikon non intende sostituire il sensore ma provvede solamente ad una pulizia dello stesso. Ho deciso di utilizzare ugualmente la fotocamera sperando che, superati i fatidici 3000 scatti, il problema svanisca. Sono da sempre un fedele nikonista e mi chiedo dove sia finita la proverbiale serietà giapponese. Mi sarei aspettato un diverso comportamento.

    RispondiElimina
  10. Sono un possessore di una D600 da settembre 2012 e dopo circa 1200 scatti il mio sensore era come tutti quelli descritti qui prima di me. Ora ho mandato la macchina in assistenza per fare un ulteriore tentativo...aver letto che molti di voi hanno già mandato la macchina in assistenza e il problema si è ripresentato sinceramente mi mette un pó di ansia e angoscia...vi terró aggiornati! La mia macchina ha come matricola 600xxxx

    RispondiElimina
  11. Io ho rischiato l'acquisto, sapendo dei problemi, e fino a 1500 scatti nessun problema. Poi è comparsa una macchiolina a sx nelle foto, ho provato i vari metodi di pulizia del sensore e quindi, essendo in vacanza senza il kit di pompette varie, ho provato a sfiorare delicatamente il puntino ben visibile sul sensore con un panno in microfibra. Pessima idea: era olio, che così si è spalmato per benino. Problemi di polvere non ne ho avuti, finora. Adesso manderò via la macchina in assistenza, vedremo!

    RispondiElimina
  12. Mandata a Nikon Svizzera, mi hanno appena risposto che hanno esaurito i pezzi di ricambio e che ci vorrà un po' di più: segno che evidentemente o mi stanno raggirando oppure Nikon ha deciso di risolvere il problema seriamente.

    RispondiElimina
  13. Io dopo un Cotton Fioc, passato leggero leggero, per togliere le lievi macchie d'olio e una pompettata ho ripristinato il sensore e ho nuovamente foto nitide senza macchie. Se ricapita vi farò sapere.

    RispondiElimina
  14. io stavo per cambiare la mia 3100 con un full frame.
    Innamorato della D600 adesso mi sono spaventato e la comprerò statene certi.
    Mi faro' riprendere la voglia fra 12 mesi e vedremo

    RispondiElimina
  15. NOVITà RAGAZZI??? vorrei tanto comprarla.... ma sto quasi per prendere la D7100.....

    RispondiElimina
  16. Che io sappia, nulla di nuovo rispetto a questo aggiornamento.

    Ciao

    RispondiElimina
  17. Ma c'è qualche possessore di D600 che non ha rilevato il problema? Mi piacerebbe fare una statistica: io però conosco solo una persona che ha la D600 (e il sensore si è sporcato) pertanto 100% negativo... ciò mi frena nell'acquisto e come me credo anche altri: Nikon dovrebbe intervenire in maniera ufficiale, e le riviste specializzate non dicolo niente?

    RispondiElimina
  18. Buonasera Carlo. Il punto è che chi a la D600, e il sensore non si sporca, non si mette a discutere di questo problema su internet; è quindi difficile fare una statistica. Riviste (cartacee) specializzate non ne leggo più da tempo; anche dpreview aveva però rilevato una certa proponesione del sensore ad accumulare macchie. Problema NON rilevato, invece, da Ken Rockwell. Provo a vedere se mi viene qualche idea in proposito.

    RispondiElimina
  19. ho acquistato una nikon d600 da circa 6 mesi e anche a me si è presentanto il medesimo problema.

    RispondiElimina
  20. Ho acquistato a fine maggio la d600..
    Ho letto anche io tutte le problematiche a riguardo ma ho voluto provare,anche perchè avevo già diverse ottiche nikon e quindi sarebbe stato illogico passare a canon..
    Posso dirvi che ad oggi sarò arrivato quasi a mille scatti e non ha dato nessun problema degno di nota,spero che continui così..

    RispondiElimina
  21. Il problema si riscontra pure sulla d800. La uso da meno di un mese, eppure la polvere ad "effetto ufo"non manca.

    RispondiElimina
  22. RuberFile

    Dopo lunga e sofferta indecisione,alla luce dei noti problemi che la affliggono, mi sono deciso a rischiare e ho acquistato la mia D600 a fine maggio 2013. Tutto andava benissimo,mi credevo immune, che la mia facesse parte dei famosi lotti riveduti e corretti, ma un giorno dopo 800 scatti circa ecco comparire i primi ufo in un azzurro cielo londinese (in alto a destra), poi un crescendo rossiniano. Olio, polvere, vernice, gomma, non si sa. La manderò in assistenza e poi vedrò. Sono molto deluso. 20 agosto 2013

    RispondiElimina
  23. ho letto che starebbe per uscire la D 601.
    avete notizie precise?

    RispondiElimina
  24. Ciao. Sì, sembra confermato che ad inizio ottobre Nikon presenterà la D610. Trovi qualche informazione in più qui: "La Nikon D610 arriva ad inizio ottobre". Come puoi leggere, dalle indiscrezioni la D610 è in tutto per tutto uguale alla D600 (si spera senza più problemi di polvere).

    RispondiElimina