7 dicembre 2012

Due della quattro Nikon D600 testate da Borrowlenses presentano un problema nel controllo dell'apertura del diaframma, problema che determina una costante sovraesposizione delle foto. Si stanno indagando le cause.

Due Nikon D600 a confronto
Il diaframma è F/8 per entrambe, ma l'apertura è diversa! (Fonte: Borrowlenses)

Altri problemi in vista per la Nikon D600?
Dopo l'accumulo anomalo di polvere sul sensore (che potrebbe essere stato "risolto"), in almeno un paio di casi è stato rilevato un problema di non corretta apertura del diaframma che porta ad una sovraesposizione della fotografia.

Il problema è stato rilevato da Sohail Mamdani, di Borrowlenses, nel corso di un test tra la Canon EOS 6D e la Nikon D600: o le foto della EOS 6D erano tutte sottoesposte oppure, come poi è emerso, era la Nikon D600 a sovraesporre puntualmente,
Dopo ripetuti test e confronti, la causa sembra essere stata identificata nella non corretta chiusura del diaframma dell'obiettivo: il problema non dipende, quindi, dal sistema di controllo dell'esposizione, ma neppure dall'ottica (il comportamento anomalo del diaframma è stato riscontrato, sulla medesima fotocamera, anche usando ottiche diverse).

Questo problema è stato riscontrato su due della quattro Nikon D600 testate da Borrowlenses.

Per saperne di più, ti consiglio di leggere il post originale "Is the Canon 6D Under-Exposing? UPDATE: No, It's Not." di Sohail Mamdani e, se hai la possibilità di provare una D600 ed un'altra reflex, di fare tu stesso delle fotografie di confronto.

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento