14 dicembre 2012

Che l'erede della Fuji X100 fosse in arrivo era ipotizzabile, così come era ipotizzabile che sarebbe stata dotata dell'ottimo sensore X-Trans CMOS. Ma ora se ne ha la conferma scritta.
(di Giovanni B.)

Fotografia della Fuji X100 vista dall'alto

Pensare ad una svista è quantomeno improbabile. Il fotografo neozelandese Tony Bridge, che troviamo anche tra gli "X-photographers" Fuji (e quindi sufficientemente attendibile quanto ai prodotti Fuji), a pagina 16 del numero di dicembre-gennaio della rivista f11 - parlando di tutt'altro - scrive:
"Remember too, that the range of raw converters for any camera based on the X-Trans sensor is limited, including the replacement for the X100, due out early next year, which will use it as well."
ovvero qualcosa del tipo
"Dovete inoltre ricordare che sono pochi i software per la conversione dei file raw delle fotocamere con sensore X-Trans, inclusa l'erede della X100, attesa nei primi mesi dell'anno nuovo, che avrà tale sensore".
Se pensiamo che l'anno nuovo si apre con il CES di Las Vegas, sembra assolutamente lecito pensare che l'erede della Fujifilm X100 sarà presentata al CES e che avrà anche lei il sensore X-Trans.

Notizia buona comunque la si pensi:
  • la X100 attuale dovrebbe scendere un po' di prezzo, ed è un ottima fotocamera. Oltretutto, con 12 megapixel, contro i 16 del sensore X-Trans, produce file assolutamente gestibili aspetto da non sottovalutare se cercate una macchina fotografica per l'uso "quotidiano";
  • se la X100 vi piaceva, ma la volevate con sensore X-Trans, siete accontentati. Ed avrete a disposizione tutta la qualità d'immagine dell'innovativo sensore Fuji.

PS: se non lo conoscete, vi consiglio di dare un'occhiata alla rivista  f11. Sono 120 pagine dedicate alla fotografia, può essere consultato on-line o scaricandone il pdf, l'iscrizione è gratuita e, iscrivendosi, si partecipa all'estrazione di una Leica D-Lux 6. Cos'altro vi devo dire?


0 commenti:

Posta un commento