25 settembre 2012

Fermare una/o sconosciuta/o per strada, illustrarle/gli il progetto e chiederle/gli il permesso di scattare una foto. Poi solo 30 secondi per eseguire il ritratto fotografico, "per non perdere la naturalezza delle espressioni" (questa, almeno, l'idea). Sto parlando del progetto "30 seconds" del fotografo olandese Gerald Emming, che dal 2009 ad oggi ha scattato più di 1000 ritratti fotografici per strada, senza ricorrere a luci artificiali, selezionandone fino ad ora un 100 (ma il lavoro prosegue).
Pagina del progetto 30 seconds, di Gerald Emming, su Flickr
Pagina del progetto "30 seconds" su Flickr

Per il progetto Emming abbina una DSRL APS-C (non dice quale, ma il fattore di conversione è di 1,5 quindi non è sicuramente una Canon*) ad un Planar T* 1,4/50 con apertura compresa tra  f/4.0 e f/5.6.
A mio parere i risultati sono interessanti (anche se alla lunga un po' ripetitivi; comunque interessante girovagare per il suo sito) e meritano una letta all'intervista sul sito della Zeiss.

----
(*) E, infatti, dovrebbe essere una Nikon D300.

0 commenti:

Posta un commento