26 settembre 2012

Logo Instagram

"Il 99% dei fatti importanti recenti sono stati descritti da fotografi amatoriali", l'analisi di Psacharopulo (AD dell'agenzia fotografica Magnum, N.D.R.), che ha poi sottolineato quanto l'enorme flusso di fotografie abbia indotto i media a ripensare la loro produzione. Magnum, dopo aver accusato il colpo in una prima fase, ha puntato tutto sulla qualità, ribaltando la situazione da critica a favorevole: "Se tutti fanno foto, il valore dell'autore ritorna primario: più è alta la produzione di foto e più cresce la richiesta di qualità. La bravura di chi scatta ritorna centrale".
(Wired "Instagram e la rivoluzione della fotografia digitale" di Rocco Rossitto)


PS: Gueorgui Pinkhassov e  David Alan Harvey, fotografi Magnum, scattano foto anche con gli smartphone quando escono per i servizi (per le loro community sul web, però)

0 commenti:

Posta un commento