14 settembre 2012

Prime caratteristiche tecniche della Canon EOS 6D.

Non ho nessuna foto da presentare, ma che Canon presenterà la Canon EOS 6D, la sua full frame "economica", è oramai sicuro.

Queste le specifiche tecniche fino ad ora trapelate:
  • nuovo sensore da 20 megapixel full frame
  • scatto a raffica da 4.5fps
  • sensibilità da 100 a 25600 ISO (da 50 a 102400 ISO in modalità estesa)
  • processore DIGIC5+
  • corpo delle dimensioni di una reflex APS-C in lega di magnesio
  • peso di 755g (con batterie e scheda incluse)
  • tropicalizzata
  • schede di memoria SD/SDHC/SDXC
  • connessione Wi-Fi e GPS integrati
  • sistema di messa a fuoco a 11 punti (del tipo a croce, con ottiche di luminosità superiore o uguale a F:2.8, per quello/i centrali)
  • monitor LCD da 3 pollici e 1.040K pixel
  • acquisizione di video FullHD (1920×1080)
  • tempi di scatto da 30 secondi a 1/4000 di secondo
  • tempi syncro flash da 1/180 di secondo
  • disponibile da dicembre 2012
  • prezzo di 195.000 yen (circa 1900 euro o 2500$. E' logico però pensare che la 6D sarà venduta ad un prezzo vicino a quello della D600, 2100$)

Fonte: Canon rumors + Canon watch

2 commenti:

  1. Sarebbe interessante ma... il sistema di messa a fuoco proprio non mi convince... con tutta la tecnologia maturata con le varie 5D, 7D, 60D, etc. non potevano fare di meglio?

    Tu cosa ne pensi? Anche perché non mi pare tanto "economica"

    RispondiElimina
  2. Ciao Olsen.

    Canon, fino ad ora, ha proposto ottimi sistemi autofocus. Questo, che sembra in grado di operare fino a -3 EV, non credo che deluderà i suoi acquirenti (anche se, per funzionare al meglio, come sempre saranno necessarie ottiche luminose).

    Però Nikon ha proposto la D600, che ha (vado a memoria) 39 punti di messa a fuoco: un vantaggio non da poco quando si lavora con l'autofocus e soggetti decentrati.

    Insomma, una bella sfida ad una cifra sicuramente impegnativa (parliamo pur sempre di 3.800.000 lire circa), ma fino a pochi anni fa impensabile per delle full frame con queste prestazioni.

    La domanda che mi pongo è se tra qualche anno sentiremo ancora parlare di formato APS-C.

    Ciao!

    RispondiElimina