13 settembre 2012

Reporter senza frontiere ha presentato oggi il nuovo album della raccolta "100 Foto per la Libertà di Stampa", dedicato questa volta alle più belle foto scattate da Steve McCurry in Afghanistan negli ultimi 30 anni.
"McCurry ha catturato per decenni molteplici momenti, e in particolar modo le espressioni delle persone e gli sguardi dei loro occhi. Il suo senso del colore e della luce combinato alla sua sensibilità e alla poesia ha reso il suo lavoro un punto di riferimento della fotografia.
...
Nel 1985, mentre lavorava per National Geographic, ha scattato una delle sue foto più famose: il ritratto di Shabat Gula, una giovane ragazza afghana con gli occhi verdi. Foto diventata un'icona della fotografia contemporanea in tutto il mondo."
Sul sito di Rsf è disponibile una selezione di 10 foto di Steve McCurry presenti nell'album.

I proventi degli album fotografici pubblicati da Reporter senza frontiere sono interamente destinati all'organizzazione e utilizzati per finanziarne le attività, costituendo più del 50 % delle sue risorse economiche a livello internazionale.
E' tempo di iniziare a pensare ai regali di Natale.

0 commenti:

Posta un commento