29 agosto 2012

Oggi pomeriggio Sony ha presentato la NEX-5R: una mirrorless che, senza stravolgere la NEX-5N, presenta importanti novità nell'autofocus e nella ghiera dei comandi.
Fotografia frontale della Sony NEX-5R
La Sony NEX-5R rappresenta la naturale evoluzione della 5N: non ci sono stravolgimenti, ma importanti innovazioni sì.
Partiamo dalle principali caratteristiche  tecniche:
  • sensore CMOS APS-C da 16 megapixel;
  • sistema Fast Hybrid Autofocus, che abbina autofocus ibrido a rilevazione di contrasto (25 aree) e rilevamento di fase (99 punti);
  • video fullHD a 60p/24p con controllo manuale dell'esposizione;
  • connnessione wi-fi per trasferire le fotografie a smartphone e tablet tramite l'applicazione PlayMemories Mobile™;
  • possibilità di installare nuove funzioni tramite l'applicazione PlayMemories Mobile™;
  • monitor touch-screen da 3" e 921k punti, ruotabile di 180° verso l'alto e di 50° verso il basso, con funzione di scatto touchshutter;
  • sensibilità fino a 25.600 ISO;
  • zoom digitale (2x);
  • ricarica tramite connessione USB (non è necessario rimuovere la batteria);
  • 11 effetti fotografici, più la funzione HDR automatica e la ripresa di fotografie panoramiche;
  • dimensioni 111 x 59 x 39 mm;
  • peso solo corpo 218 grammi (276g con la batteria e la scheda di memoria).
Da questo elenco non emerge una delle principali novità: l'interrutore per l'accensione è stato spostato attorno al pulsante di scatto, liberando così lo spazio per una ghiera di controllo che permette di regolare, in modalità automatica, l'apertura del diaframma (mentre il tempo di scatto si regola con la ghiera sul dorso) e, in modalità a priorità dei tempi o a priorità del diaframma, rispettivamente, il tempo di scatto o l'apertura del diframma (mentre la ghiera sul dorso rimane inattiva).
Accanto al pulsante di scatto si trova ora, altra novità, un pulsante Function (Fn), che permette di richiamare rapidamente sei funzioni: messa a fuoco manuale o automatica; modalità autofocus; punto di messa a fuoco; bilanciamento del bianco; modalità di misurazione dell'esposizione; effetti fotografici.

Fotografia dall'alto della Sony NEX-5R
La NEX-5R è, inoltre, dotata di Wi-Fi integrato per condividere, salvare e visualizzare le immagini. Foto e video possono essere trasferiti in modalità wireless a qualsiasi smartphone o tablet su cui è attiva l'applicazione per cellulari PlayMemories. In alternativa, è possibile trasferire foto e video direttamente su PC, collegato in rete, semplificando il back-up dei file senza utilizzare schede di memoria o cavi di connessione. Le foto archiviate sulla NEX-5R si possono rivedere su un TV DLNA compatibile, senza l'ausilio di cavi HDMI, attraverso il punto di accesso wireless, oppure bypassando il router domestico, tramite invio diretto ai TV provvisti di Wi-Fi Direct.
Fotografia di lato della Sony NEX-5R, con evidenza delle connessioni

Il sistema Fast Hybrid AF, che abbina autofocus a rilevamento di fase e di contrasto, è l'ultima importante novità di questa mirrorless (nel solco di quanto gia presentato da Nikon prima e da Canon poi): l'autofocus a rilevamento di fase acquisisce la distanza dei soggetti, quindi si attiva il rilevamento del contrasto per garantire la massima precisione della messa a fuoco. In modalità scatto continuo con priorità alla velocità di otturazione, la NEX-5R, invece, attiva automaticamente la funzione autofocus inseguimento a rilevamento di fase, offrendo tutte le caratteristiche tipiche di una reflex digitale anche nelle azioni in rapido movimento, con una velocità di scatto fino a 10 fotogrammi al secondo.
Il sistema Fast Hybrid AF è inzialmente compatibile solo con alcuni obiettivi (E 18-55mm F3.5-5.6 OSS; E 55-210mm F4-6.3 OSS; E 18-200mm F3.5-6.3 OSS; E 24mm F1.8ZA Sonnar T*); gli aggiornamenti del firmware amplieranno progressivamente la gamma di lenti disponibili per il sistema Fast Hybrid AF.

La Sony NEX-5R sarà disponibile in Italia a partire da metà ottobre 2012; il prezzo comunicato per il mercato statunitense è di 648$, solo corpo; 748$ con il 18-55 mm.

LA Sony NEX-5R fotografata di pofilo

0 commenti:

Posta un commento