10 maggio 2012

Per ora siamo solo alle voci, ai "si dice", alle chiacchiere di corridoio e tutte le ipotesi sono possibili. Ma, prima o poi, Canon dovrà porsi il problema di rimpiazzare l'ottima Canon EOS 7D.
Ho già riportato la voce di un aggiornamento "importante" del firmware, che arricchirebbe le potenzialità della 7D attuale in attesa della presentazione di una nuova fotocamera prosumer (che non sarebbe, necessariamente, una 7D Mark II)

Canonrumors parla invece, sempre in via ipotetica, di una riorganizzazione della gamma di reflex APS-C di Canon che porterebbe alla scomparsa della 7D: la 60D, in tal caso, evolverebbe in una EOS 70D posizionata "un po' più in alto" (per caratteristiche tecniche e qualità costruttiva) dell'attuale (com'è stato, in effetti, sino alla 50D). Ipotesi che avrebbe senso alla luce della vociferata presentazione, nel secondo semestre del 2012, di una full frame Canon di prezzo inferiore ai 2000$.

Per ora, però, sono solo voci.

0 commenti:

Posta un commento