14 aprile 2012

«Mi piacciono le persone per le loro debolezze e difetti. Mi trovo bene con la gente comune. Parliamo. Iniziamo a parlare del tempo e a poco a poco arriviamo alle cose importanti. Quando le fotografo non è come se fossi lì ad esaminarle con una lente di ingrandimento, come un osservatore freddo e scientifico. E' una cosa molto fraterna, ed è bellissimo far luce su quelle persone che non sono mai sotto i riflettori.»

Esattamente 100 anni fa, ora più, ora meno, nasceva Robert Doisneau. E Google lo ricorda con questo bellissimo Google Doodle:

Il Google Doodle per celebrare i 100 anni dalla nascita di Robert Doisneau

0 commenti:

Posta un commento