21 aprile 2012

L'annuncio della disponibilità di Instagram su Android, presentato come una straordinaria opportunità per l'appassionato di fotografia, è stato talmente convincente che mi sono trovato a scaricare l'applicazione e a crearmi un account. Ora il mio account Instagram  se ne sta là, vuoto come una città in agosto.
Oggi leggo che anche 500px sbarca su Android: "wow" mi dico. Ma "wow" de che?

 Le mie fotografie le condivido già sul mio foto-blog, su Google+ e occasionalmente su Facebook. Su Flickr dovrei avere ancora un account agonizzante. In fin dei conti passo più tempo a "socializzare" che a fotografare.
Ha senso?
Su quante piattaforme deve/vuole/può essere presente un fotoamatore?

Credo che tornerò a concentrarmi sul mio foto-blog, e al limite sulla community fotografica su Google+.

Tu che ne pensi?

1 commenti:

  1. Anche i miei vari account sono oramai agonizzanti... su 500px creai un account un anno fa circa ma credo di non aver mai caricato nulla.. Instagram lo uso volentieri perché mi permette comunque di aggiornare anche facebook, se metteserò anche la condivisione su G+ e Flickr sarebbe perfetto.

    RispondiElimina