15 marzo 2012

Secondo Engadget, Samsung starebbe valutando l'opportunità di portare il sistema operativo Android sulle proprie fotocamere.
Samsung precisa che, al momento, si sta solo valutando questa possibilità, però è evidente che la casa sudocreana ha già tutto il know how tecnologico (è protagonista sia sul mercato degli smartphone, sia su quello delle fotocamere) necessario per gestire con successo questo progetto.

Chi già usa lo smartphone per scattare fotografie ha ben presente i vantaggi che ne potrebbero derivare (in funzione, ovviamente, anche dell'hardware installato): condivisione istantanea delle proprie fotografie (con gli amici su Facebook o con il capo in ufficio); geolocalizzazione delle immagini;  creazione di una copia di sicurezza delle fotografie, in automatico, su di una qualche cloud; possibilità di usufruire delle centinaia di applicazioni fotografiche già disponibili (non voglio passare per quello che dice "io l'avevo detto" ma due righe sui vantaggi di avere una macchina fotografica con sistema operativo Android le avevo già scritte qualche mese fa).

Fotocamere dotate di sistema operativo Android (e quindi compatibili con le relative applicazioni) ce ne sono già: il Leo di Altek e la (molto simile) Polaroid SC1630.
Però, se scendesse in campo Samsung, l'impatto sarebbe sicuramente diverso.


Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento