30 marzo 2012

In mostra al Museo di Roma in Trastevere, dal 30 marzo al 27 maggio 2012, 100 fotografie di Leonard Freed scattate tra Roma, Firenze, Napoli, Milano e Palermo.

Leonard Freed, fotografo newyorkese membro della Magnum dal 1972, descriveva il suo rapporto con l'Italia come di una "storia d'amore". Un amore che lo portò a visitare il nostro paese più di 45 volte e a scattare migliaia di indimenticabili immagini.

E l'Italia fu una delle sue principali fonti di ispirazione, una terra che lo affascinò tutta la vita perché qui "il passato è sempre presente non solo nei luoghi ma nella vita quotidiana della gente".  Infatti più che su paesaggi e architetture, il suo obiettivo si focalizzò proprio sulle persone, immortalandole con empatia e sensibilità nel corso dei decenni: dal desiderio di rinascita del dopoguerra agli albori del nuovo benessere, dai riti collettivi alla eccezionalità di un ritratto fotografico scattato per strada con una tovaglia bianca come sfondo, dalla vita dei pescatori siciliani a quella delle donne di Napoli.

Info
Sede: Museo di Roma in Trastevere, Piazza Sant'Egidio 1/b, Roma
Curatore: Enrica Viganò
Orario: martedì-domenica ore 10.00-20.00; chiuso lunedì
Biglietto d'ingresso: intero 6,50€, ridotto 5,50€ (per i residenti nel Comune di Roma 1 € in meno)

0 commenti:

Posta un commento