21 ottobre 2016

L'idea di questo portafotografie è della fotografa neozelandese Talia van der Wel, che per esporre le proprie polaroid si è "inventata" questa cornice vuota che sorregge dei fili cui appendere le fotografie.

Cornice portafotografie in legno e spago
La cornice realizzata da Talia van der Wel

Il risultato mi piace: è indubbiamente semplice da realizzare (è sufficiente una vecchia cornice, dello spago, delle piccole mollette e qualche graffetta), è di impatto e permette di esporre tutte le fotografie che giacciono nascoste nei cassetti.
Per realizzare questo portafotografie sono necessarie veramente poche cose:
  • una cornice, vecchia o nuova che sia è indifferente. Talia ne ha utilizzata una molto semplice, ma si può ricorrere, per aumentare l'impatto estetico, anche a qualcosa di più elaborato. Sì, io a volte tendo un po' al barocco;
  • dello spago, della raffia, o qualsiasi altro materiale che ti piace (perchè limitare la fantasia?);
  • delle mollette da bucato. O, in alternativa, mini-mollette da bricolage, disponibili in tutte le forme e colori;
  • chiodini, o puntine per fissare lo spago.
Ti ripropongo l'idea; se nel fine settimana trovo il tempo mi ci metto un po' al lavoro anch'io.

Cornice portafotografie fai da te, dettaglio
Dettaglio della cornice realizzata da Talia

Qualche indicazione in più la trovi sul blog della fotografa.

Ciao, e buon fine settimana
Giovanni B.


(Post inizialmente pubblicato il 13.12.11 alle 21.46)

0 commenti:

Posta un commento