18 novembre 2011

La Fuji ci ha fatto sognare con l'azzeccatissimo look "retro" - e la qualità - della sua X100 e della più piccola X10.
Questi due ottimi prodotti (leggetevi le impressioni di Steve Huff della X10 e della X100) hanno fatto salire il livello di attenzione per la futura, promessa mirrorless Fuji che a grandi (grandissime) linee somiglierà molto ad una una X100 con gli obiettivi intercambiabili. Ma dell'estetica parleremo tra poco.

Bozza della futura Fuji mirrorless a ottiche intercambiabili

La vera novità, infatti, sembra essere sotto il vestito: con la sua mirrorless Fuji potrebbe portare al debutto un rivoluzionario sensore organico ("Organic CMOS"). Tecnologia "segreta" per modo di dire, visto che Fuji pubblica sul suo sito un documento di ricerca titolato proprio "Proposal of new organic CMOS Image sensor for reduction in pixel size" che sintetizza il principio di funzionamento, le potenzialità ed i primi risultati di questa tecnologia (che, in sintesi, dovrebbe fornire una sensibile riduzione del rumore in sensori molto densi).

Se tutto questo è vero, tramonta invece l'ipotesi che la nuova fotocamera Fuji possa essere dotata di un sensore full-frame, come pure era stato ventilato (ne parla, ad esempio, Ryan Brenizer nella sua prova della Sony NEX-5N "Fuji is currently developing a professional mirrorless system that should have an even bigger sensor than the NEX cameras").

Lasciando le novità tecnologiche e tornando al vestito, nei giorni scorsi sono trapelate alcune fotografie di un prototipo, molto avanzato, della mirrorless Fuji.
Partendo da queste immagini, un designer giapponese ha ipotizzato il look della nuova macchina fotografica, che vedete in foto (via PetaPixel).

Morale: il settore delle mirrorless è nato solo due anni e mezzo fa, ma è in grande fermento. Tempi duri (si fa per dire!) per chi deve scegliere una nuova macchina fotografica.

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento