17 novembre 2011

È stata inaugurata al Man di Nuoro la mostra "Henri Cartier-Bresson Photographe", il fotografo unanimamente riconosciuto dalla critica come il più grande del Novecento, morto nel 2004 a 96 anni.

La mostra, aperta sino al 29 gennaio, espone 155 scatti "scelti dallo stesso autore per fornire un'esaustiva rassegna della sua carriera" (questo è scritto nel comunicato stampa, e questo riporto!)
30 fotografie sono dedicate alla Sardegna, scattate da HCB nell'estate del 1962 quando, nelle vesti di inviato di Vogue, visitò "molti centri barbaricini (ovvero della Barbagia, ndr) tradizionali, come Orosei, Cala Gonone, Oliena, Orgosolo, Mamoiada, Nuoro, Orani ... e Desulo".

Betao HCB, pagato da Vogue per passare l'estate in Sardegna a scattare foto, e beato chi andrà a vedersi questa mostra.

Fonte: Sardegna Turismo

0 commenti:

Posta un commento