10 ottobre 2011

Già è lunedì mattina, fuori fa freddo e l'ufficio è ghiacciato. Se poi la prima cosa che leggo è la seguente, allora mi giro proprio male:

«Non è vero che i migliori fotografi sono quelli americani. Non è vero che la storia della fotografia è stata scritta solo da Ansel Adams o da Henri Cartier-Bresson. Anche nel nostro bel paese ci sono stati e ci sono tutt'ora dei fotografi che hanno contribuito anch'essi a produrre immagini uniche in ogni genere fotografico. Inauguriamo quindi una serie di Interviste Clickblog con una bella chiacchierata con un nome davvero importante della fotografia italiana: Oliviero Toscani.» (Fonte: Interviste Clickblog: Oliviero Toscani)

Con buona pace di gente* come Scianna, Berngo Gardin, Cito, De Biasi, Fontana, Ghirri, Jodice, Barbieri, Basilico (li scrivo così, man mano che mi spuntano nella mente), Lotti, Giacomelli. E di sicuro faccio torto ad altri grandi nomi che non mi vengono in mente.

Vabbe', lasciamo perdere.

(*) OK, l'unica, piccola attenuante è uno o due dei nomi citati non sono, purtroppo, più intervistabili.

0 commenti:

Posta un commento