21 ottobre 2011

Folle, ecclettico, felliniano, onirico?
Non so proprio come definire il fotografo Ryan Schude, non so nemmeno dire se le sue fotografie mi piacciano, mi turbino, mi inquietino o cosa.

Fotografia del fotografo Ryan Schude

Di sicuro mi incuriosiscono, a volte mi divertono, sempre mi sorprendono.
E, tecnicamente ed esteticamente, sono inappuntabili.

Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento