23 settembre 2011

Leggo su di un sito: "Se pensi di avere occhio, creatività, talento. Se vuoi raccontare il tuo mondo con la fotografia.
Se vuoi farlo con una Leica X1. Raccogli la sfida.

Leica Camera AG organizza un contest fotografico per selezionare  nuovi talenti nel campo della fotografia e più in generale della comunicazione visiva a cui offrire visibilità a livello nazionale e internazionale. L'iniziativa è aperta a tutti i cittadini italiani maggiorenni e si articola in più fasi. Eccetera, eccetera, eccetera."


Grande, penso, e corro (virtualmente, si intende) a scaricarmi il regolamento.

La pagina del concorso (NB: il link non è più attivo) è molto bella, ed entusiasmante:

«Sei all'altezza del mito?

Se pensi di avere occhio, creatività, talento.
Se vuoi raccontare il tuo mondo con la fotografia.
Se vuoi farlo con una Leica X1.
Raccogli la sfida.

Cerchiamo 24 talenti della fotografia a cui affidare una Leica X1, perché ci raccontino dal proprio punto di vista la loro città.
24 autori che abbiano il coraggio di mettersi in gioco e di farsi giudicare e votare dal pubblico.
24 campioni tra cui scegliere i migliori, che avranno l'opportunità di entrare insieme a Leica nel mondo della grande fotografia.
Se vuoi sapere come farlo, leggi il regolamento e iscriviti!»

Forte. La Leica X1 non è affatto male (che eufemismo), perchè non provare?

Prima però dedico qualche minuto al regolamento.
Ed ecco perchè non parteciperò:

Motivo n. 1
«Per candidarsi a partecipare è necessario:
1) andare sul sito internet www.lab.leica-camera.it/X1talent e registrarsi compilando
il modulo di adesione. ...
2) avere – o creare - una pagina Facebook, e cliccare su 'mi piace' sulla pagina Facebook Leica Talent Italia .
3) avere – o creare - un account Twitter, e collegarsi come follower al Twitter Leicatalent_IT.»

Perchè mai devo crearmi account che non ho voluto creare fino ad oggi? Evidentemente a Leica non importa se i suoi follower su Twitter/Facebook sono veri o solo interessati. :(

Motivo n. 2
«Attraverso l'invio delle immagini, ciascun partecipante concederà tutti i diritti di uso e riproduzione delle stesse a Leica AG e a Polyphoto S.p.A., che si impegneranno a nominare gli autori a cui è riconosciuto solo il diritto di citazione, escludendo pertanto ogni riscontro di natura economica.»
Non mi piace per nulla: si concedono all'organizzatore tutti i diritti d'uso, anche per finalità differenti dall'organizzazione e promozione del concorso. L'Associazione Nazionale dei Fotografi Professionisti mi sembra avere un'opinione ben precisa su questo punto.
Aggiornamento: mi è stato segnalato che sul disclaimer, che si "sottoscrive" prima di caricare le fotografie, esclude "gli utilizzi a fini commerciali delle foto".  Chi prevale, a questo punto, tra regolamento e disclaimer?

Motivo n. 3
«Ai 24 prescelti verrà consegnata in comodato gratuito una fotocamera Leica X1 completa di mirino ed impugnatura che dovrà essere riconsegnata a fine lavoro.»
Sempre che si venga selezionati (e questo è sacrosanto), le Leica X1 dovranno essere riconsegnate alla fine del lavoro. Pollice verso.

Motivo n. 4
«Dal 21 novembre 2011, ciascun partecipante avrà l'obbligo di postare 3 foto ogni settimana per 12 settimane consecutive. Lʼupload potrà essere fatto accedendo al sito www.lab.leica-camera.it/X1talent attraverso l'apposita area riservata. Una volta effettuato lʼupload, e aver ricevuto lʼOK alla pubblicazione, il partecipante dovrà comunicare a mezzo Twitter e Facebook la pubblicazione delle sue nuove immagini.
Nel caso una o più immagini non fossero accettate, il candidato dovrà ripetere la procedura selezionandone altre dal proprio lavoro.
Ogni partecipante dovrà inoltre realizzare, entro le prime due settimane, un video di 1 minuto max in cui sia visibile lei/lui stesso mentre lavora con la Leica X1.»
Dunque dunque dunque: devi postare tre foto ogni settimana, per tre mesi. Se a Leica una tua foto non piace, devi fornirne una nuova. Dopodicchè, devi fare pubblicità comunicando il caricamento della foto. Non è finita: devi produrre un video di 1 minuto sull'impiego della Leica. Il tutto gratis? Noo, perchè...

Motivo n. 5
«Agli autori dei suddetti lavori (quelli migliori selezionati tra i 24 realizzati, n.d.r.), verrà data l'opportunità affiancare un fotografo professionista nella realizzazione di un progetto fotografico, ed una selezione di foto potrà essere utilizzata per la realizzazione di mostre o di eventi di comunicazione a livello italiano o internazionale»
Hai fornito a Leica 36 foto di alto livello, un video del quale non viene detto che impiego potrà essere fatto, ti sei fatto un discreto mazzo per tre mesi (se hai voglia di fare le cose seriamente) e... avrai l'opportunità di affiancare un fotografo professionista e bla bla bla? Quale fotografo professionista? Su quale progetto? Boh, non è dato sapere.
Ma fatemi un piacere! Almeno la Leica X1 la potevate regalare.

Ma sono solo io che la penso così?


PS: comunque, il mondo è pieno di concorsi fotografici interessanti. Qui potete vedere quelli che ho selezionato.

41 commenti:

  1. No la penso esattamente come te. E' una truffa e basta,

    RispondiElimina
  2. Grande, ti giuro che stavo per iscrivermi a twitter! Avevo già compilato il form e mancava che cliccassi su iscriviti.
    E l'avrei fatto ancora con un milione di dubbi!

    Gli stessi tuoi, rivelatisi reali leggendo poi il tuo post. Benedetto sia internet che tiene lontane alcune fregature come questa.

    E poi ho visto che ci sono giò 3500 partecipanti, alcuni hanno 300 likes per foto del tutto discutibili.

    Ultima cosa che ho pensato, io sono (purtroppo) un professionista. Mi devo mettere in questa bolgia infernale? Anche no.
    Classismo? Forse.
    Porca miseria, ho studiato, ho fatto 10anni di gavetta e posso permettermelo.
    Magari le mie foto fanno ancora cagare ma almeno so di avere un background che di certo non è da concorsino leica.

    Posso postare il tuo articolo nella mia pagina di FB? (cioè quella del mio studio fotografico)


    Grazie e complimenti. Domenico

    RispondiElimina
  3. Pagate i vostri dipendenti con delle noccioline e vi ritroverete a lavorare con delle scimmie...

    RispondiElimina
  4. d'accordissimo anche io (infatti mi sono ben guardata dall'iscrivermi)

    RispondiElimina
  5. Il capitalismo nell'arte.

    Bravo, condivido in toto.


    Dino

    RispondiElimina
  6. @ Domenico: se puoi postare su FB? Ovviamente sì, anzi, grazie!

    Giovanni

    RispondiElimina
  7. Anch'io avevo intenzione di scrivere qualche riga su questo concorso, non c'è più bisogno :D condivido tutto.

    Carla.

    RispondiElimina
  8. Mi hanno insegnato che l'imortante non è vincere ma partecipare...

    RispondiElimina
  9. Io sto partecipando ma in effetti stiamo facendo gratuitamente pubblicità al marchio. Per questo motivo ho smesso di chiedere dopo due giorni ai miei amici di votarmi, anche perchè non è detto che vinca chi ha più "like" (almeno così mi è sembrato di capire). Per di più regaliamo le nostre foto (anche se ormai è così per tutti i concorsi fotografici). Il concorso fotografico in generale rimane comunque una vetrina e magari non vinci ma almeno (se sei fortunato) qualcuno ti nota e capisce che hai veramente talento... La seconda fase è ancora più subdola...

    RispondiElimina
  10. @ Il socio vince: non è vero che tutti i concorsi fotografici sono così. Qui ho provato a selezionare quelli che rispettano i requisiti proposti dall'Associazione Nazionale Fotografi Professionisti. Se rilevate comportamenti "unpolite", segnalatemeli. Grazie

    RispondiElimina
  11. Forse a te fa incazzare perchè sei un fotografo professionista. Io gli account su fb e twit cel'ho da tempo e per altri motivi... e non sono affatto un fotografo... ma uno che si diverte a fare qualche scatto... partecipo così x divertimento... e se devo farmi tanto il mazzo... allora vorrà dire che mollerò... e se usano le mie foto senza pagarmi e solo nominandomi... beh... magari se piacciono qualcun altro mi chiederà di farle a pagamento... altrimenti... usate e condividete pure, l'arte è bella purchè si diffonda... se poi ti pagano.... ke ben venga ma x me non è una prerogativa necessaria.

    RispondiElimina
  12. hai mai partecipato ad altri concorsi?

    RispondiElimina
  13. ma che cavolo dite? in cosa consiste la truffa? è tutto scritto nel regolamento. Se a uno va bene, accetta, oppure no. A volte siete davvero strani voi umani... :O)

    RispondiElimina
  14. ho visto le foto postate. terribili. ma come si fa?

    RispondiElimina
  15. sono pienamente d'accordo con te... io non ne sapevo niente e mi sono iscritto per divertimento ... sapendo che comunque avrei rinunciato se vi avessi avuto accesso ,ma non sarà il mio caso, alla seconda parte ... che reputo vergognosa....
    lo so sono un cazzone
    ma non sono un fotografo e allora concedetemi di fare un po' di cazzate.
    comunque se c'è qualche concorso più serio Futura me lo dici ....???
    grazie
    un bacio

    RispondiElimina
  16. Non capisco l'atteggiamento... Mi sembra che le regole siano ben esplicitate sul sito. Non ci sono soldi da pagare ma solo tempo da impiegare in qualcosa che per qualcuno può essere passione, hobby, gioco. Capisco che fotografi professionisti si innervosiscano al pensiero di dover regalare il frutto di anni di lavoro... ma magari c'è qualcuno alle prime armi che si sente stimolato e motivato all'idea di potersi confrontare con altre persone e che non vede assolutamente come un sacrificio il fatto di pensare e realizzare un progetto fotografico. Non necessariamente per vincere.

    RispondiElimina
  17. Un modo alternativo per avere lavori da professionisti totalmente gratis. Eppoi se la macchina che ti danno in comodato d'uso si rompe o te la fregano? Te la fanno ripagare, è ovvio!

    RispondiElimina
  18. oooooooooooo è normalissimo viral marketing.
    Non è una truffa perchè ti avvisano.
    fortunatamente la leica non è uno stato e non ti puo' obbligare a partecipare.
    Siamo salvi e con noi la democrazia..........
    take it easy ragazzi
    Strababaus

    RispondiElimina
  19. Il effetti pare una truffa così. Un'iniziativa di Multi Level Marketing che equivale allo sfruttamento per scopi puramente pubblicitari.
    Chi conosco il MLM sa ovviamente che teve tenersi alla larga...

    RispondiElimina
  20. Mha mi sembra una polemica un po' forzata. Comunque alla fine ognuno è libero di partecipare o meno. Possibilmente senza sentirsi stupido :)

    RispondiElimina
  21. E secondo te Leica ha bisogno delle tue 36 foto o di quelle di chiunque altro, oppure del tuo video da 1 minuto? Stai lottando contro una cosa fatta molto bene, all'avanguardia e che sta avendo un successo strepitoso. Per me sei solo invidioso perchè noon possiedi una Leica, faresti bene a tornartene nel passato.

    RispondiElimina
  22. Mi hanno segnalato la cosa, ho letto e ho glissato. Non perché avessi analizzato così finemente la cosa, più che altro io LAVORO abbondantemente ogni giorno tutta la settimana, di fare tutto sto ambaradan di cose non se ne parla nemmeno per la fotografia, che è pur una cosa che amo.
    ok, bello per la visibilità, ma anche no :D
    Non mi aveva convinto il regolamento ma mi ero sentita una "rinunciataria", di quelle che non colgono l'occasionissima quando arriva. Invece mi sa che a vederla così non ho proprio combinato una scemenza :)

    RispondiElimina
  23. Tranquillo non la pensi così solo te è una porcata bella e buona. Condivido ogni punto. Sopratutto il Pollice verso per il famoso marchio che non riesce a soddisfare i bisogni della fotografia digitale. D preview l'ha stroncata la X1.
    Saluti.

    RispondiElimina
  24. Change of season se hai un milione di dubbi per iscriverti a twitter fai una cosa: spegni il computer, vendilo, torna a scattare su pellicola, stampare in laboratorio e fai un bel salto nel passato

    RispondiElimina
  25. minima spesa (anzi manco minima visto che le macchine se le prendono indietro), massima resa... pubblicità gratis, foto gratis e pure i diritti... del resto siamo in Italia e non mi sorprende che migliaia di idioti ci caschino alla grandissima.

    RispondiElimina
  26. Non sono molto daccordo.
    questo concorso permette di far caricare delle foto,per quanto discutibili e di dubbio gusto,da chiunque,fotografi,amatori o gente comune,senza possedere per forza un'attrezzatura professionale,set o paesaggi d'effetto.
    io ho partecipato e mi sto divertendo a sentire i commenti ai miei scatti e a guardare quelli degli altri.
    Partecipare non costa nulla,giudicare,indipendentemente dalla natura del giudizio,costa,quantomeno,un esame di coscienza.
    Nicoletta

    RispondiElimina
  27. Più che d'accordo. Una grande campagna pubblicitaria a costo prossimo allo zero, senza nemmeno dichiararlo, camuffata da grande opportunità. L'ho già sentita (e sentita, e sentita, e sentita) questa storia.
    Senza contare che conta molto di più attivare la prorpia rete di conoscenze per votare che non il valore in sé dei lavori.
    No, grazie, non m'acchiappate.

    Eugene

    RispondiElimina
  28. Leica risponde: http://www.facebook.com/Leica.Talent.Italia/posts/246384722075063

    RispondiElimina
  29. Se avevo qualche dubbio, dovuto principalmente al fatto che stanno tutti a spaccare le balle su fb con questa cosa, mo non ne ho più. SOno completamente contrario ai concorsi dove si cedono tutti i diritti delle immaggini gratuiti o meno che essi siano. Trovo la lista fornita da te molto interessante e degna di nota.
    Un saluto e grazie per questo post
    Fabrizio

    RispondiElimina
  30. siamo in molti che la pensiamo come te....ma tu l'ha scritto. Bravo!

    RispondiElimina
  31. Grazie per l'avvertimento e per il link di cui al punto 2 (scoccia ai professionisti che le loro immagini vengano usate "a gratis" dalle organizzazioni, ma verò è che anche ai dilettanti non fa piacere).

    RispondiElimina
  32. Peraltro, occupandomi di concorsi online, noto che la cosa è anche assai dubbia dal punto di vista legale. Perchè la cosa sia valida il regolamento riportato può anche essere un estratto ma deve essere presente il regolamento depositato presso il ministero che contempla anche una serie di diciture in termini di premi, eventuali reclami, modalità di assegnazione etc etc.
    Credo che abbiano fatto i furbi travestendo da concorso quello che concorso non è, dal momento che non v'è traccia di autorizzazioni ministeriali concesse. Peraltro il ministero non accetterebbe di buon grado un regolamento in cui si devono fornire dati a terze parti (facebook e twitter) senza la loro compartecipazione (che normalmente non danno e nemmeno vogliono essere citati nei regolamenti).
    A mio parere credo ci sia del materiale sufficiente per fare una segnalazione al ministero.

    RispondiElimina
  33. L'unica cosa che mi spiace è che ora non guardo più le Leica con gli stessi occhi

    RispondiElimina
  34. Grandissimo...aggiungerei un altro piao di motivi:

    6) i 24 saranno scelti a loro insindacabile giudizio, se del caso prendendo anche i considerazione il numero di "like" e quindi...

    7) non hanno filtrato in modo alcuno la partecipazione. Quantomeno potevano dividire tra "professionisti/esperti" ed "amatori", sta concorrendo chiunque, con immagini senza senso, nessuno che si sia chiesto "mah forse un concorso Leica merita qualcuno che già ci sappia fare"...Ed è facile notare come più scarsa sia la qualità delle foto e più sono i numeri di "like"

    RispondiElimina
  35. Grandissimo...aggiungerei un altro piao di motivi:

    6) i 24 saranno scelti a loro insindacabile giudizio, se del caso prendendo anche i considerazione il numero di "like" e quindi...

    7) non hanno filtrato in modo alcuno la partecipazione. Quantomeno potevano dividire tra "professionisti/esperti" ed "amatori", sta concorrendo chiunque, con immagini senza senso, nessuno che si sia chiesto "mah forse un concorso Leica merita qualcuno che già ci sappia fare"...Ed è facile notare come più scarsa sia la qualità delle foto e più sono i numeri di "like"

    RispondiElimina
  36. fatevi un concorso con la stessa visibilità a spese vostre, se non avete la fotocamera adatta andate a comprarvela (la fotocamera potevano lasciarla....si la laica i soldi li raccogli sulle piante, se sei bravo dopo sto trampolino te le regalano le fotocamere). l'iscriversi serve ad aumentare l'audience sull'evento che fa rumore e porta potenziali clienti (e cosa c'è di male) secondo voi se organizzate una mostra (da dilettanti quali siete, io nemmeno dilettante posso definirmi) chi viene a vederla se non amici e parenti.
    bisogna ricordarsi che è aperto ai dilettanti e come tali ovunque andiate vi rideranno in faccia. imparate a ringraziare invece di stare li a giudicare gli altri e a chiedere sempre a qualcun altro di mettere in gioco qualcosa al posto vostro.
    per una volta ragionate da imprenditori, da imprenditori di voi stessi, nei così detti stage il ritorno non è economico ma di tipo formativo, esperienze che in altro modo non è possibile portarsi a casa.
    saluti a tutti e ragionate con la vostra testa.

    PS: associazione nazionale fotografi PROFESSIONISTI cosa vi manca per farvi parte ...mumble mumble

    RispondiElimina
  37. Grazie a tutti quelli che hanno speso un po' del loro tempo per condividere le proprie impressioni. Ecco qualche risposta, poi basta perchè voglio tornare a parlare di fotografia.
    @ Naples: non sono un fotografo professionista. Ma amo la fotografia, e mi auguro che anche fra 10 anni ci sia chi può ancora vivere di questa professione.
    @ Tonya Salomè: sì.
    @ Anonimo: chi ha mai parlato di truffa?
    @ Daniela: non hai capito le conseguenze della cessione dei diritti d'uso e riproduzione.
    @ Anonimo: credo che tu non abbia letto il mio post. Fa lo stesso.
    @ Angeldanny87: non è una truffa.
    @ Anonimo: ho espresso la mia opinione, non ho fatto polemica, o no? Concordo sul resto.
    @ Anonimo delle 13.09: che c'entra il fatto di possedere una Leica?
    @ Anonimo delle 13.45: non critico il valore estetico delle foto (anzi, la mia filosofia è che artista è chi ha il coraggio di sfidare l'opinione altrui mostrando il proprio lavoro), ma sono perplesso su alcuni punti del regolamento.
    @ Anonimo delle 14.50: dal regolamento "Attraverso l'invio delle immagini, ciascun partecipante concederà tutti i diritti di uso e riproduzione delle stesse a Leica AG e a Polyphoto S.p.A., che si impegneranno a nominare gli autori a cui è riconosciuto solo il diritto di citazione, escludendo pertanto ogni riscontro di natura economica."
    @ Verio: non ho capito nulla del tuo ragionamento, mi dispiace.

    RispondiElimina