9 gennaio 2011

Secondo giro di test (dopo il confronto tra Picturenaut e Photomatix) tra software gratuiti per generare immagini HDR: questa volta Picturenaut si confronta con ALW FreeHDR, un add-on gratuito per Photoshop CS4 e CS5.

L'idea scatta in un ristorante (l'ottimo Pagnanelli a Castel Gandolfo): la tavola è molto curata, e la vista sul lago mozzafiato. Tra un cameriere e l'altro, evitando che i bambini si siedano rovinando l'incanto, scatto al volo tre foto (-1 EV, 0, + 1EV). Al solito, le tre fotografie non sono state scattate con un cavalletto, ma appoggiandomi ad una sedia, così posso verificare la funzionalità di allineamento delle immagini dei due software (caratteristica sulla quale Picturenaut era "scivolato" nella prima prova). E, come al solito, le immagini in HDR sono pubblicate così come prodotte dai due software.

Queste i tre scatti di base:



Questa l'immagine HDR prodotta da ALW FreeHDR:

E questo il risultato HDR di Picturenaut:

In questo caso, grazie probabilmente alla presenza di linee più regolari e di minori scostamenti tra le fotografie di base, l'allineamento di Picturenaut è accettabile, comunque nettamente superiore a quello elaborato da ALW FreeHDR.
E Picturenaut si prende anche la mia preferenza quanto ad immagine HDR prodotta.

Per completezza, questo è l'immagine HDR prodotta da Photoshop CS4. L'allineamento è eccellente, ma le luci sono un po' troppo bruciate.

0 commenti:

Posta un commento