4 novembre 2010

A poco più di un anno dalla presentazione della GF1, Panasonic lancia la sua erede, la Panasonic Lumix DMC-GF2: ancora più compatta (ma la Sony NEX 5 rimane sempre la meno ingombrante tra le EVIL) e con molte caratteristiche ereditate dagli ultimi modelli proposti da Panasonic (non ultimo lo schermo il touch screen della G2).

Rispetto alla Panasonic Lumix DMC-GF1 l'ingombro è diminuito di circa il 19% e il peso del 7%: le dimensioni, infatti, passano da 119x71x36 mm a 113x68x33 mm, ed il peso da 285 grammi  a 265 (senza schede di memoria o batteria).


Cambia completamente il design, più simile adesso alle compatte digitali, con la perdita dei selettori per la regolazione manuale delle impostazioni, sostituiti da un "quick menu" per la selezione rapida delle impostazioni direttamente sullo schermo touch screen da 3' e 460k punti.


La compatibilità con lo standard Quattro Terzi permette di usare, oltre alle ottiche LUMIX G, qualsiasi obiettivo intercambiabile con standard Quattro Terzi (tramite adattatore) comprese le prestigiose ottiche Leica M/R (con DMW-MA2M o MA3R).
Il sensore è il Live MOS da 12,1 megapixel già visto sulla G2, e la risoluzione non è aumentata rispetto alla GF1 (ma non se ne sente neppure la necessità); arriva, invece, la possibilità di registrare video Full HD* [1.920 x 1.080 a 60i (NTSC) / 50i (PAL)] in formato AVCHD.

Esteso anche il range della sensibilità, che ora arriva a 6400 ISO.

Nel passaggio di consegne qualcosa è andato perso (la sincronizzazione del flash sulla seconda tendina e la compensazione dell'esposizione del flash non sono più disponibili); onestamente non mi sembrano caratteristiche irrinunciabili per la tipologia di macchina (e, probabilmente, implementabili con un successivo rilascio del firmware).

I prezzi comunicati per il mercato britannico sono i seguenti:
- £ 599,99 per il kit con lo zoom 14-42mm;
- £ 629,99 per il kit con il 14mm pancake;
- £ 729,99 per il kit con entrambi gli obiettivi.

* I video Full-HD (1.920 x 1.080) sono trasmessi dal sensore d'immagine a 30p (NTSC) / 25p (PAL), e registrati a 60i (NTSC) / 50i (PAL). I video HD (1.280 x 720) sono trasmessi dal sensore d'immagine a 30p (NTSC) / 25p (PAL), e registrati a 60p (NTSC) / 50p (PAL).

0 commenti:

Posta un commento