10 settembre 2010

Nei giorni scorsi ho tralasciato di parlare della Nikon Coolpix P7000, una "compatta" piuttosto interessante anche per il fotoamatore evoluto.

Fotografia della Nikon Coolpix P7000

Partiamo dal solito scarno elenco delle caratteristiche comunicate dalla Nikon:
  • sensore CCD da 10 Mp;
  • registrazione di video HD (1280 x 720 @ 24fps);
  • jack per microfono esterno;
  • sensibilità da 100 a 3200 ISO (ext. 6400);
  • registrazione dei file RAW (formato NRW);
  • ottica 28-200mm (equivalenti), f/2.8-5.6;
  • monitor LCD da 3 pollici e 921 mila pixel;
  • orizzonte virtuale;
  • uscita HDMI;
  • compatibilità con i flash Speedlight SB-400/600/800/900;
  • sensori IR per il controllo a distanza ML-L3.
A queste aggiungerei, inoltre, la presenza di un inusitato mirino ottico, la stabilizzazione ottica dell'immagine, oltre ai comandi per il controllo manuale del diaframma e del tempo di scatto (non sono riuscito a capire se è disponibile anche la messa a fuoco manuale).

La Coolpix P7000 si pone in diretta concorrenza con la Canon G11 (che dovrebbe, a breve, essere sostituita dall'attesa G12) e la Panasonic LX5.
Rispetto alla Canon G11 e alla Panasonic LX5 la P7000 può vantare:
  • una maggiore estensione focale, sino a 200 mm equivalente;
  • la possibilità di registrare video HD;
  • la maggiore risoluzione del monitor;
  • l'orizzonte elettronico virtuale;
  • due controlli separati per le impostazioni;
  • l'uscita per un monitor esterno.
Rispetto alla Panasonic LX5, inoltre, offre in più anche il mirino ottico (presente invece sulla Canon PowerShot G11).

Per contro, a differenza della Canon G11, il monitor posteriore non è articolato e non è disponibile un comando esterno per impostare la sensibilità.
Dal canto suo, la Panasoni LX5 mette sul piatto della bilancia dimensioni sensibilmente inferiori ed un ottica più luminosa delle concorrenti.

Non ho trovato indicazioni di vendita per l'Italia, ma negli USA la P7000 sarà in vendita da settembre a circa 500 dollari.

Ciao
Giovanni B.

3 commenti:

  1. ...si sa se per caso ha anche la posa B???
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Della posa "B" non ho trovato traccia in alcun documento o recensione fino ad ora pubblicato/a (e neppure sul sito della Nikon).

    In parte sopperisce il tempo di posa, che in manuale può essere impostato fino a 60 secondi.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Vorrei sapere sulla profondita di colore in bit.
    Grazie.
    Roberto

    RispondiElimina