22 marzo 2010

Dopo il Wildlife Photographer of the Year, anche la giuria del World Press Photo si è trovata a dover valutare, e quindi a squalificare, la fotografia vincitrice del terzo premio nella categoria Sports Features Stories, del fotografo freelance Stepan Rudik.

Il fotografo, infatti, avrebbe "eliminato" un piede dall'immagine fotografata: il contenuto informativo dell'immagine non cambia, ma le regole del concorso prevedevano espressamente che "il contenuto dell'immagine non deve essere alterato". Sul sito PetaPixel è possibile vedere la fotografia "incriminata", prima e dopo il ritocco.

Rudik, in un'intervista al BJP, dice di non poter criticare la decisione della giuria, ineccepibile dal punto di vista formale, ma ritiene di "non aver apportato alcuna modifica sostanziale nè di aver eliminato alcun elemento informativo essenziale".

Vista la fotografia nella versione originale e la foto nella "versione" premiata, la mia impressione è che le "elaborazioni" ammesse abbiano modificato il contenuto informativo della fotografia ben più del particolare che ha portato alla squalifica.

0 commenti:

Posta un commento