9 marzo 2010

Un amico, peccato solo (per lui) che sia nikonista, mi ha segnalato queste splendide fotografie di Greg du Toit; leoni e facoceri ripresi da un punto di vista piuttosto inusuale.
E, infatti, per scattare queste foto Greg du Toit ha trascorso 270 ore immerso in una pozza di acqua, in attesa che gli animali venissero ad abbeverarsi.

In questo modo, però, oltre a delle bellissime fotografie ha portato a casa anche una ricca collezione di parassiti africani.

0 commenti:

Posta un commento