12 marzo 2010

450 fotografie: quasi un'enciclopedia fotografica che Luca Capuano -fotografo specializzato in immagini di architettura e nella ricerca sul paesaggio- ha realizzato per documentare i 44 siti italiani che l'Unesco riconosce tra il Patrimonio mondiale dell'umanità.

Luca Capuano, incaricato di compiere questa ricerca iconografica sul patrimonio artistico ed architettonico italiano, ha scattato migliaia di immagini durante questa riproposizione in chiave contemporanea dei Grand Tour, i viaggi di formazione romantica dei nobili europei che volevano immergersi nelle bellezze d'Italia, durato ben nove mesi: di queste, una selezione di oltre 450 costituisce il nucleo di un'esposizione che nasce dalla "necessità da un lato di produrre una documentazione accurata sullo stato dell'arte dei luoghi facenti parte della Lista in Italia e dall'altro dalla volontà di proporre al pubblico una visione complessiva dello straordinario paesaggio che abbiamo la responsabilità di preservare e capire per poterlo tramandare alle generazioni future come momento di elevata riflessione sull'umanità stessa".

La mostra fotografica sarà a Villa d'Este (Tivoli) dal 13 marzo al 18 aprile 2010.

0 commenti:

Posta un commento