24 febbraio 2010

Personalmente ero pronto a catalogare la fotografia 3D come uno dei flop del 2009. Ma, se anche il colosso Sony crede nel futuro della fotografia tridimensionale, inserendosi così nel filone inaugurato da Fujifilm con la FinePix Real 3D W1, forse devo ricredermi.

In un'intervista rilasciata a dpreview, infatti, Masashi 'Tiger' Imamura, senior vice president di Sony e presidente del Personal Imaging and Sound Business, ha dichiarato che i vertici del colosso giapponese sono intenzionati a produrre una fotocamera 3D, anche visto il successo delle produzioni cinematografiche in 3D.

Nel 2010, inoltre, Sony sfiderà Olympus, Panasonic e Samsung nel segmento delle reflex mirrorless, con una propria macchina fotografica costruita "attorno" ad un sensore in formato APS-C (leggermente più grande, quindi, del formato Micro Four Thirds adottato da Olympus e Panasonic) e a lenti sviluppate in collaborazione con Carl Zeiss.

0 commenti:

Posta un commento