15 gennaio 2010

In questi giorni mi è venuta l'infausta idea di cercare un teleobiettivo che rimpiazzi il "vecchio" Sigma 70-300 f:4-5.6 apocromatico, che ho dovuto abbandonare per incompatibilità (così mi hanno detto) con il chip della EOS 10D.


Con la mia brava scimmia dell'obiettivo nuovo sulla spalla, ho quindi iniziato la forsennata consultazione di siti e riviste, alla ricerca del miglior compromesso tra prezzo (c'è un budget da rispettare!) e prestazioni dell'obiettivo.
Bocciata rapidamente l'idea di un teleobiettivo catadiottrico economico quale il Danubia Tele 500 f:8, stroncato in tutte le prove che ho letto, alla fine gli obiettivi che rientrano nei parametri da me fissati sono:
  • Canon EF 75-300/4-5,6 USM III a 250 euro;
  • Canon EF 70-300/4-5,6 IS USM a 550 euro;
  • Sigma 70-300/4-5,6 APO DG MACRO a 240 euro;
  • Sigma 70-300/4-5,6 DG OS a 440 euro.
Poiché l'idea è quella di provare a cimentarmi con la fotografia di animali (in tutto il vasto spettro di questa parola), che fare?
Prendere un'ottica sui 250 euro (il Sigma o il Canon?) e aggiungere un moltiplicatore di focale (altri 250 euro circa per il Sigma 1,4X APO EX DG), o puntare su di un'ottica stabilizzata?

Su e-bay ho trovato anche il Sigma 120-400 mm f/4.5-5.6 (APO DG OS HSM) venduto -nuovo- a 550 euro: il prezzo è estremamente interessante, ma l'ottica non esce molto bene da questa prova.

Insomma, sono alla ricerca di consigli. C'è nessuno che possiede una delle ottiche citate e mi sa dare un parere spassionato? O mi sa indicare un teleobiettivo (anche a focale fissa!) entro i 550 euro che lo soddisfi e si senta di consigliare?
Giovanni B.

5 commenti:

  1. Per l'uso che vuoi farne, a parte il Danubia e porcherie simili, valuterei con attenzione i catadiottrici, perchè si presume che una caccia fotografica implichi una bella giornata di sole e quindi le condizioni ottimale per l'uso di un obiettivo con scarsa luminosità quali i cata.
    Secondo me, la peculiarità di un obiettivo per questo scopo è la leggerezza e la maneggevolezza. Cerca i Tamron, gli MTO nella focale da 500mm (f8) o il Sigma nella focale 600mm. Ovviamente (e purtroppo) solo seconda mano. Fabio

    RispondiElimina
  2. Ciao Fabio,
    e grazie per i suggerimenti. Onestamente sono un po' scettico sui catadiottrici, soprattutto perchè mi pare che abbiano bisogno di tanta luce. E io, con la 10D, non posso salire troppo con gli ISO.
    Comunque, proverò ad approfondire, anche perchè sul web ho trovato persone soddisfatte del loro catadiottrico.

    Ecco qualche link se a qualcuno interessa l'argomento (si riferiscono tutti al Sigma 600mm f8):
    Sigma 600mm f/8 Reflex Performance Addendum;
    Nikon 500mm f8 reflex vs Sigma 600mm f8;
    Sigma 600mm f/8 Mirror Telephoto Lens
    Fotografie di esempio.

    RispondiElimina
  3. ciao io posseggo il canon 70 300 stabilizzato ormai da quasi 1 anno abbinato alla canon 50d.
    Sinceramente sono insoddisfatto perchè ha un'autofocus molto lento e anche come stabilizzatore non è gran che.Comunque per fare caccia fotografica non è detto che trovi sempre una buona luce anzi per esempio io per fotografare i cervi devo essere sul posto almeno alle 5 di mattina. quindi ti consiglio divedere più la luminosità di un'obiettivo piuttosto che la lunghezza e scarterei anche i moltiplicatori di focale. spero di esserti stato utile ciao

    RispondiElimina
  4. Grazie mille
    Purtroppo i prezzi crescono molto molto velocemente al crescere della luminosità :(

    RispondiElimina