12 maggio 2009

Ti ripropongo alcune fotografie in bianco e nero - già postate - per illustrare il metodo che seguo per convertire, con Photoshop, una fotografia a colori in una fotografia in bianco e nero.

E' solo uno dei metodi possibili, perchè le strade che Photoshop mette a disposizione sono diverse; a partire da Photroshop CS3 c'è, addirittura, una funzione specifica chiamata, guarda caso, "bianco e nero", che propone diverse soluzioni predefinite, oltre alla possibilità di regolare singolarmente l'effetto finale agendo sui colori

Io, tuttavia, preferisco ancora usare la funzione "miscelatore canali"; forse perchè mi ci sono affezionato, forse perchè ho sempre usato questa.
In realtà, mi sembra - ma non ho mai verificato - che la funzione "bianco e nero" non sia altro che un'interfaccia grafica più user friendly della funzione "miscelatore canali".

Per ottenere un bianco e nero d'effetto, che il risultato finale piaccia o meno è questione di gusti, è necessario lavorare sulla fotografia di partenza.
In generale, il percorso che seguo per trasformare una fotografia a colori in una in bianco e nero è molto semplice:
  1. regolo il contrasto della fotografia di partenza con le curve o con la maschera di contrasto;
  2. inserisco il livello di regolazione "miscelatore canali", spuntando la casellina "monocromatico" per ottenere l'immagine in bianco e nero (o meglio, in scala di grigi) e provo diverse soluzioni lavorando sui canali sorgente.
A questo punto, per le fotografie di fiori riportate qui sotto, ho bruciato lo sfondo lavorando ancora con il livello "curve" e gestito, con un nuovo livello "curve" i grigi e le luci.
Quando l'immagine mi piace, unisco i livelli e tolgo le informazioni sul colore passando alla "scala di grigi" (Immagine -> Metodo -> Scala di grigi), aumento (se necessario) la nitidezza applicando nuovamente la maschera di contrasto (ma con parametri diversi) e... salvo la fotografia!


Esempio 1)



Fotografia di tulipano angelique in bianco e nero (photoshop, funzione miscelatore canali, macchina fotografica Canon EOS 10d, ottica Sigma 70-300mm f/4-5.6 APO


Esempio 2)

Fotografia di tulipano angèlique -  Macchina fotografica Canon EOS 10d, ottica Sigma 70-300mm f/4-5.6 APO

Fotografia di tulipano angèlique - Bianco e nero e viraggio seppia con photoshop - Macchina fotografica Canon EOS 10d, ottica Sigma 70-300mm f/4-5.6 APOIn questo caso, all'immagine finale in bianco e nero, è stato applicato anche un leggero "effetto seppia", ovviamente sempre con Photoshop.


Esempio 3)



Fotografia di tulipano, bianco e nero con photoshop, macchina fotografica Canon EOS 10d, ottica Sigma 70-300mm f/4-5.6 APO


Ciao
Giovanni B.

0 commenti:

Posta un commento